fbpx

Cheratina per capelli: le 11 domande più frequenti che mandano in panico la nostra cliente

Se sei un parrucchiere e offri un servizio di cheratina lisciante e anticrespo, sicuramente ti sarà capitato almeno una volta di dover rispondere a una di queste domande fatte da qualche tua cliente.

L’argomento che tratteremo oggi infatti riguarda le:

11 domande più frequenti che le tue clienti ti pongono prima di scegliere un lisciaggio alla cheratina

Sono questioni che a volte sembrano scontate, però se andiamo a valutare quante volte le clienti si interrogano su queste problematiche, ci rendiamo conto che forse non lo sono poi così tanto, vista la frequenza!

Iniziamo con la prima domanda!

  1. Posso lavarmi i capelli dopo il trattamento, e quando?

Per quanto riguarda i trattamenti di “vecchia generazione” (parliamo quindi più di 8 anni fa), esistevano servizi alla cheratina che in effetti non consentivano il lavaggio dei capelli prima di 3 giorni. Il rischio era legato al fatto che l’acqua potesse compromettere il risultato e la durata del trattamento lisciante.

Con i nuovi trattamenti alla cheratina questo problema non esiste più. Era infatti un inconveniente piuttosto fastidioso, soprattutto nel periodo estivo, sia per quanto riguarda il problema del sudore, sia per le vacanze al mare, giornate in piscina o un weekend in spa.

Ora, una volta che il trattamento è terminato, la cliente è libera di lavarsi o bagnare i capelli fin da subito, dando la possibilità di sentirsi maggiormente libera!

  1. Che tipo di shampoo o balsamo devo usare?

Questa domanda la ritengo di estrema importanza!

Bisogna assolutamente utilizzare i prodotti con cheratina per capelli specifici per il mantenimento del trattamento utilizzato in salone.

Generalmente questi shampoo non sono aggressivi perché non contengono parabeni, SLES, SLS, ecc… Questi ingredienti sono dei veri nemici del trattamento, perché tolgono la cheratina al capello e ne abbreviano la durata.

Il mio consiglio è di raccomandare alle vostre clienti lo shampoo e il conditioner di mantenimento specifici del trattamento post-cheratina effettuato in salone.

Molte aziende in commercio offrono prodotti senza ingredienti aggressivi e nocivi al capello e sono validissimi, ma non necessariamente adatti al trattamento lisciante eseguito. I prodotti specifici post-cheratina della stessa linea utilizzata in salone sono decisamente più idonei poiché contengono gli stessi principi attivi e la medesima formulazione del trattamento.

Quindi ti raccomando di non sottovalutare questo passaggio, perché potrebbe compromettere tutto il lavoro svolto! Per saperne di più scopri i miei consigli per prolungare i benefici dei trattamenti liscianti anche a casa.

  1. Posso farmi una coda di cavallo o portare i capelli raccolti?

Non ci sono controindicazioni, ma è consigliabile aspettare almeno un giorno per fare una coda stretta, anche con i trattamenti attuali. Invece per quanto riguarda un raccolto o una coda morbida non c’è alcun problema.

  1. Posso usare spray per capelli, gel, mousse, schiuma o qualsiasi altro prodotto durante i primi due giorni?

Assolutamente sì.

  1. Posso tingermi i capelli prima di fare il trattamento

Sì, con i trattamenti alla cheratina di Haircare by Sissi si può fare la colorazione sia una settimana prima del trattamento, sia una settimana dopo. Dipende anche dalla tipologia del trattamento, ci sono alcuni prodotti di ultima generazione super all’avanguardia che io consiglio, perché la loro particolarità è quella di far durare di più e sigillare meglio il colore, essendo anche molto cosmetici. Ovviamente consigliamo di fare il colore di un tono più scuro, poiché lo shampoo alcalino utilizzato prima del trattamento apre le squame del capello e fa sì che si perda il pigmento del colore.

Per questo motivo molti parrucchieri si lamentano del fatto che spesso il lisciaggio alla cheratina fa sbiadire il colore. Per saperne di più leggi il mio articolo Trattamenti liscianti: le 3 cause che alterano il colore

  1. Si può fare un trattamento alla cheratina sui capelli previamente trattati chimicamente?

Assolutamente sì, si può fare tranquillamente su tutti i tipi di capelli.

Per i capelli particolarmente sensibilizzati o danneggiati dai trattamenti chimici precedenti è di fondamentale importanza fare una o più ricostruzioni alla cheratina prima di svolgere il trattamento lisciante.

  1. Si può fare il trattamento sulla stiratura giapponese o termica?

In genere dopo queste tipologie di stirature è necessario aspettare almeno un mese, lo stesso vale per le permanenti.

  1. Si può fare il trattamento sui capelli naturali?

Assolutamente sì.

lisciatura-cheratina-bambini-prima
Prima
lisciatura-cheratina-bambini-dopo
Dopo
  1. Si può fare il trattamento su bambini? In caso affermativo, di quale età?

Sì. Da quando ho iniziato la mia carriera con questi prodotti e quindi ben oltre 10 anni fa, non ho ancora trovato un prodotto che specifichi un’età precisa, a meno che ovviamente non si tratti di un neonato. Più di un mio cliente ha utilizzato questo tipo di trattamento su bambini dai 7 anni in su che avevano difficoltà a gestire i capelli (per esempio bambine con capelli particolarmente ricci e crespi o addirittura afro), senza riscontrare alcuna controindicazione.

Si può affermare con sicurezza che se il prodotto è a norma e non è dannoso per la salute, è valido per tutti. La scelta resta al buongusto personale e ovviamente in base alla situazione. Se una bambina ha dei capelli difficili ed è una vera tortura districarglieli, perché non ricorrere alla lisciatura alla cheratina per renderle la vita più semplice?

  1. Quanto tempo durerà il trattamento lisciante per capelli?

In genere questi trattamenti durano dai 3 ai 4 mesi, però ovviamente l’effettiva durata del trattamento dipende anche dai prodotti giusti di mantenimento di cui abbiamo accennato nella domanda 2.

Ci sono poi dei fattori che con il tempo possono compromettere la durata del lisciaggio alla cheratina, come il cloro (per esempio se la cliente va spesso in piscina) o la salsedine (se la cliente trascorre lunghi periodi al mare).

  1. Posso ripetere il trattamento solo su alcune porzioni di capelli o devo realizzarlo nuovamente su tutto il cuoio capelluto?

In genere il trattamento si effettua totalmente, su tutta la chioma, proprio perché una delle peculiarità del trattamento lisciante è che svanisce piano piano. Al contrario la stiratura chimica tradizionale, che invece rimane sui capelli e per eliminarne i residui bisognerebbe tagliarli.

Però nulla toglie che si può fare anche un trattamento parziale, magari quando si ha un’esigenza particolare come per esempio per la frangia.

Se hai altre domande che le tue clienti ti pongono spesso, non esitare a scrivermi!

Buon lavoro e al prossimo articolo!

Sissi

Lascia un commento