fbpx

Capelli da incubo dopo un’estate da sogno? Hair care by Sissi ha la soluzione adatta alle tue clienti!

Durante le vacanze, il sole, la salsedine, il sudore e tanti altri agenti, tendono a rovinare il capello, sia in fatto di colore che si sbiadisce, sia proprio per quanto riguarda la struttura che si indebolisce.

Quale periodo migliore di questo per proporre alle tue clienti un trattamento lisciante alla cheratina per contrastare l’umidità dell’autunno ormai alle porte?

Il rientro dalle vacanze si adatta moltissimo alla richiesta di questi servizi liscianti e anti-crespo, ti spiego subito il perché.

Possiamo classificare 3 ipotetiche clienti con 3 problematiche diverse:

  1. La cliente che preventivamente ha effettuato un lisciaggio alla cheratina magari verso fine maggio proprio per proteggere e garantire un bell’aspetto ai suoi capelli durante le vacanze, che però a settembre ritorna in salone magari per sistemare il colore o il taglio.
    La proposta adatta per lei è di ripetere il trattamento lisciante alla cheratina essendo passati già 3 o più mesi, in modo da arrivare perfettamente in ordine alle vacanze natalizie.
  2. La cliente che anche lei ha beneficiato di questi servizi in prevenzione delle sue vacanze al mare, ma è trascorso solo 1 mese o poco più. In questo caso si potrebbe proporre un trattamento anticrespo, più soft rispetto a un trattamento lisciante per capelli, ma utile a prolungare la lisciatura alla cheratina effettuata il mese prima.
  3. La cliente che non ha effettuato nessun tipo di trattamento lisciante alla cheratina in prevenzione delle vacanze estive e si ritrova quindi in una situazione disastrosa al suo ritorno in salone.
    Per questo tipo di cliente bisogna assolutamente spingere su un lisciaggio alla cheratina utile a domare la chioma estremamente ribelle, crespa e probabilmente molto disidratata.

Un trattamento lisciante alla cheratina è dunque la soluzione adatta a tutte le donne con i capelli ricci, crespi e ribelli, il cui unico desiderio è di avere capelli perfettamente lisci, morbidi e setosi.

Trattamento lisciante-prima
Trattamento lisciante-Prima
trattamento lisciante-dopo
Trattamento lisciante- Dopo

Le nuove tendenze autunno- inverno 2018!

Mentre per tutte le donne che amano seguire di stagione in stagione le tendenze proposte dalle migliori passerelle di moda, ecco qua la proposta di Marina Maccari per Glamour:

“Non mancano le onde, che hanno imperato nelle ultime stagioni e che Guido Palau ha ricreato per Christian Dior: «La nostra ragazza Dior questa volta si sente provocatoria», racconta l’hair stylist. Seducenti e femminili, le waves diventano strumento di seduzione pura quando sono morbide e fluttuanti e per ottenerle Palau ha utilizzato non il classico ferro arricciacapelli ma pezzi di stoffa nei quali ha avvolto le ciocche, un metodo retrò che così ha spiegato: «Facendo in questo modo si dà ai capelli una sensazione molto più morbida e più volume rispetto a quando li si lavora con un ferro arricciacapelli. Onde poi parzialmente imprigionate sotto un baschetto di pelle nera considerato da Palau “rivoluzionario e provocante”. Infine, un’altra fascia si imporrà come accessorio di stagione: quella vista sulla passerella di Issey Miyake e portata come un cerchietto sulla fronte, realizzata con una larga ciocca di capelli spruzzata con colore metallico, blu, viola, verde, che pare ispirata all’aurora boreale.”

Ovviamente come avrete potuto notare, ogni singola bellissima modella che vediamo in passerella, ha dei capelli da urlo, ma non si intravede nemmeno un filo di crespo, nonostante un’acconciatura di questo tipo, cioè abbastanza mossa.

Trattameno alla Cheratina: un bagno di benessere per i capelli!

Benissimo, ma veniamo a noi! Per poter garantire di replicare alle tue clienti in salone un risultato di questo tipo, bisogna assicurarsi di avere sottomano una struttura del capello adatta.

Ovvio che se abbiamo un capello liscio e sano il problema non esiste! Se mai in questo caso il problema è la tenuta del mosso durante la giornata, che si può attenuare semplicemente con una lacca o dei finish specifici per quel tipo di capello.

Per tutti gli altri tipi di strutture il problema è ben maggiore e non si può risolvere con un semplice finish, ma con un buon trattamento anticrespo e disciplinante, che consiste nel domare l’acconciatura senza temere quel terribile effetto “nuvoletta”.

Trattamento disciplinante cheratina-prima
Trattamento disciplinante Prima
trattamento-anticrespo-cheratina
Trattamento disciplinante Dopo

Come ben sappiamo, quando tutti noi siamo in vacanza, il nostro pensiero fisso è sul relax assoluto, come è giusto che sia! E tutti i doveri, le problematiche e i buoni propositi li si rimanda sempre al rientro dalle ferie.

Possiamo quindi dire che questa è la stagione ideale per rimettersi in forma, sia ricominciando la dieta ormai abbandonata ai primi di agosto, sia sistemando la propria chioma da sfoggiare poi fiere insieme ad un’abbronzatura impeccabile!

Buon lavoro e a presto!

Sissi

Lascia un commento